Tigers al lavoro: domenica c’è la sfida con Gubbio

Trascorsa la domenica di riposo e ricaricate le necessarie energie psicofisiche i Tigers sono pronti a rituffarsi nel campionato di serie C1 elite girone F. Il prossimo avversario dei ragazzi di coach Tempestini sarà il Rugby Gubbio che farà visita al Gispi domenica 17 novembre sul campo di casa “Luciano Denti” alle ore 14.30.

Gli umbri hanno due punti di vantaggio in classifica, ma va ricordato che nel match di esordio a Cecina è arrivata una penalizzazione che è costata la vittoria esterna e 4 punti di penalità in graduatoria. E’ chiaro che si tratta di un avversario competitivo, esperto e strutturato, che non può essere preso assolutamente sotto gamba.

I Tigers sono reduci dalla sconfitta di Olbia che seppur poco proficua sul piano dei punti in classifica, ha sicuramente testato la squadra ad un livello sempre più alto, impegnando tutti i 23 giocatori coinvolti con impatti fisici duri e un’attitudine difensiva da dover tenere alta per far fronte all’agonismo dell’avversario.

Le parole di Jacopo Massaro, preparatore fisico e giocatore verdeblù, ci hanno descritto la lunga trasferta in terra sarda.

“Seppur sconfitti abbiamo offerto un’ottima prova di crescita del gruppo. Si è confermata l’atmosfera di grande collaborazione che contraddistingue l’ambiente dei Tigers fin dall’inizio del campionato. Siamo stati tutti insieme godendoci il clima goliardico che solo una lunga trasferta può regalare. Sul campo poi l’avversario si è rivelato abbastanza ruvido, mettendoci in difficoltà per tutti gli ottanta minuti. La pioggia incessante ha fatto il resto. In generale devo dire che mi ha fatto piacere vedere alcuni dei nostri ragazzi come Edoardo Tempestini, Marco Lenzi, indossare i panni dei leader e dare l’esempio a tutti gli altri.  Adesso, dopo una settimana di riposo, dobbiamo cercare di andare in campo davanti al nostro pubblico per tornare a fare punti. Abbiamo le qualità e il carattere per riuscirci. “

Appuntamento domenica, ore 14.30 al campo di via G. Capponi per il quarto turno di serie C nazionale.