Il punto sull’under 10

Il fine settimana appena trascorso ha visto la squadra under 10 tornare a giocare tra Scandicci e i campi del Rugby Valdarno . A fare il punto della situazione è stato Edoardo Lanzarini, che si divide fra l’attività di giocatore dei Gispi Tigers e quella di educatore under 10.

“I numeri in questo inizio di stagione, dopo un periodo di stallo, sono adesso abbastanza in crescita. Ogni domenica riusciamo a schierare tre squadre e l’obiettivo nel breve termine è quello di costruire un sistema di partecipazione che possa farci arrivare a quattro.”

Contento dell’approccio dei suoi piccoli gispolotti, coach “Lanza” rilancia:

“Il periodo autunnale non è facilissimo perchè la pioggia e le condizioni meteo ci mettono spesso in difficoltà. Però i ragazzi stanno rispondendo bene e la presenza agli allenamenti rimane costante. Le famiglie e i bambini capiscono che le gare del fine settimana sono il momento più divertente e che le soddisfazioni personali di ogni bambino sono una conseguenza che trova compimento solo attraverso il lavoro di squadra in allenamento”.

I numeri dunque sono quelli che servono soprattutto per migliorare prima e durante l’impegno agonistico.

“Il momento della partita che i bambini in questa categoria vivono attraverso i raggruppamenti regionali o i tornei è importante soprattutto per una crescita caratteriale individuale e collettiva. Affrontare le piccole sfide in partita è uno stimolo per gustare la parte buona della competizione, perchè come sempre nel rugby, la cosa più bella è giocare la domenica.”

Prossimi appuntamenti domenica 8 dicembre quando sia sul campo di Coiano sia in casa della Pol. Sieci si svolgerà un raggruppamento a cinque squadre.