Propositi per il 2020: giocare a rugby touch

Passata una salutare sosta natalizia per tutte le categorie del Gispi,  adesso è arrivato il momento di rituffarsi nel rugby giocato. Insieme a tutte le categorie giovanili, alla squadra femminile e ai Gispi Tigers è ripartita da ieri sera anche l’attività del gruppo Touch.

Una parte del gruppo Touch.

Già attivi a partire da settembre, i ragazzi che praticano il rugby al tocco sono pronti ad affrontare la seconda parte di stagione accogliendo nuovi componenti del team grazie alla proposta tecnica che è semplice e adatta a tutti.

La squadra del Gispi si è allargata fino a contare più di 20 membri sia iscritti che praticanti. Nel 2019 il Gispi Touch ha preso parte a 5 tappe del calendario CRT fra Livorno, Prato (3 raggruppamenti), Pontedera e si è distinta nei due tornei estivi di Pergine Valsugana e Rosignano. Nel 2020 sono in programma altri tornei su scala locale prima di concentrarsi sul classico appuntamento estivo del Mundialito 2020.

Ricordiamo che giocare a rugby touch non comporta nè fasi di placcaggio nè fasi di contatto, particolarità che rende il gioco molto dinamico, semplice per i neofiti e al contempo allenante. Inoltre il regolamento non prevede limiti di età e consente di giocare a uomini e donne insieme.

Gli elementi per venire al campo e provare a giocare ci sono tutti. Le sedute di allenamento si svolgono il lunedì e il mercoledì a partire dalle ore 20.30 presso l’impianto di Coiano (via di Coiano 17). Per tutti i genitori, gli appassionati e i volenterosi l’invito è sempre aperto. Info all’indirizzo mail gispirugby@gmail.com.