Focus sull’under 14
I ragazzi under 14 prima di un incontro

Lo scorso sabato 8 febbraio le due squadre della categoria under 14 hanno giocato nell’ambito del calendario di partite coordinato dal CRT e si sono confrontate con Rugby Florentia e CUS Pisa, vincendo entrambi gli incontri per 42 a 21 e 55 a 12. Le gare del week end passato e il prossimo impegno con il Superchallenge Under 14 a Milano ci sono serviti da spunto per avere un report dal Responsabile di categoria Alessandro Ricci  su quali obiettivi e che tipo di lavoro lo staff sta impostando in questa seconda parte di stagione.

Dividerei gli obiettivi su due piani. Il torneo di Milano è un pezzo del percorso che i ragazzi devono compiere nel corso della stagione. E’ probabile che saranno coinvolti gli atleti più esperti, ma a loro come a tutti i giocatori della categoria è richiesto di impegnarsi a fondo per crescere sugli aspetti collettivi del gioco piuttosto che nella risoluzione individuale delle criticità che si trovano nel corso delle gare. Sicuramente ci farebbe piacere raggiungere la finale assoluta del Superchallenge. E’ un obiettivo che ci siamo posti in linea con la programmazione tecnica della stagione 2019/20.

Il secondo traguardo da raggiungere invece è quello di aumentare il numero di allenamenti di tutti i ragazzi in organico e continuare nella costruzione di un ambiente positivo che ad oggi vede il gruppo molto coeso. Non dimentichiamoci che la nostra under 14 riunisce due entità corpose e unite come quelle dell’anno 2006 e 2007. In più è in atto una proficua collaborazione con Empoli / Montelupo che a conti fatti sta portando benefici ad entrambi. Due settimane fa ci siamo confrontati con Firenze e se da una parte il gruppo dell’anno più piccolo è andato tutto sommato bene, dall’altra il gruppo più grande è incappato in una sconfitta che ci ha fatto capire cosa ci serve per migliorare le nostre prestazioni.

Il Gispi Under 14 che parteciperà alla tappa n.3 del Superchallenge u14 2019/20 partirà alla volta di Milano nel pomeriggio di sabato 15 febbraio. I primi avversari del Milan Challenge saranno i pari età del Franciacorta e del Brescia Rugby Junior. La classica struttura del Superchallenge prevede poi una semifinale la mattina di domenica 16 febbraio e la finale per il piazzamento definitivo. Il punteggio ponderato che vale come graduatoria di accesso alla finalissima del 24 maggio 2020 che si terrà a Roma (passano le prime 12), vede il Gispi in terza posizione.