Cosa sapere e cosa fare in vista del ritorno in campo


Lunedì 8 giugno 2020 termina lo stop dalle attività causato dal Coronavirus. In forma adattata e nel pieno rispetto delle misure di sicurezza le categorie del Gispi potranno tornare ad allenarsi.

Si riparte da lunedì 08 giugno 2020 fino a martedì 30 giugno 2020. Il 30 giugno è la data in cui scade il tesseramento per la stagione agonistica 2019/20. Valuteremo in itinere se proseguire o meno, in ogni caso le eventuali proroghe o interruzioni dipenderanno esclusivamente dalla situazione epidemiologica che, come ormai risulta chiaro, è in costante aggiornamento.
Questa è la scansione degli allenamenti:
  • U6
Mercoledì 17.30 – 18.30
Sabato mattina 09.30 – 10.30
(con un genitore che partecipa attivamente alla lezione)
  • U8
Mercoledì 18.45 – 19.45
Sabato mattina 10.45 – 11.45
(con un genitore che partecipa attivamente alla lezione)
  • U10
Martedì ore 17.30 – 18.30
Venerdì ore 17.30 – 18.30
  • U12
Martedì ore 18.45 – 19.45
Venerdì ore 18.45 – 19.45
  • U14
Lunedì ore 18.45 – 19.45
Giovedì ore 18.45 – 19.45
  • Tigers 
Lunedì ore 20.15 – 21.30
Giovedì ore 20.15 – 21.30
  • Femminile 
Martedì ore 20.15 – 21.30
Venerdì ore 20.15 – 21.30
  • Touch
Lunedì ore 20.15 – 21.30
Mercoledì ore 20.15 – 21.30

Oltre alla auto dichiarazione da consegnare ad ogni seduta, potete scaricare il protocollo di ripresa stilato dal club, l’informativa sul trattamento dei dati personali e l’infografica riassuntiva sulle pratiche di prevenzione da mettere in atto per allenarsi in sicurezza.

Il primo passo, importantissimo, è quello di leggere con attenzione il protocollo. Al fine di facilitare la riattivazione delle attività è infatti necessario essere informati e preparare gli atleti ad una nuova realtà agonistica dove il principio della tutela sanitaria è in testa alle priorità del Gispi.

I documenti da leggere e scaricare:

Riassumendo le misure in entrata ed in uscita:

– Triage in accoglienza al campo di Coiano, presso la pista di pattinaggio.
– Il ragazzo dovrà consegnare l’autocertificazione, il foglio della privacy ed igienizzarsi le mani.
– Ognuno con la sua palla e la sua borraccia, eventuale altro materiale individuale sarà sistemato dove indicato dagli educatori.
– Il gruppo sosterà nella pista di pattinaggio per entrare poi nel campo.
– Terminata la lezione, negli spazi assegnati e rispettando le linee guida indicate dal protocollo FIR, i ragazzi usciranno dal cancellone in fondo al campo.
– I genitori non possono rimanere nell’impianto ed accedere al campo, fatta esclusione per gli under 6.

N.B. domenica 7 giugno è previsto un aggiornamento dei protocolli operativi da parte della F.I.R.

Ricordiamo che il portale della Federazione Italiana Rugby dedicato all’emergenza Covid: https://covid-19.federugby.it/ è un ulteriore punto di approdo per chiarire i dubbi sulle modalità operative in vista del ritorno in campo.

Post Correlati