Il lockdown ha progressivamente allentato la presa. Per continuare a sperimentare la nostra creatività però non c’è quarantena che tenga. Possiamo sempre essere creativi. Abbiamo provato a offrirvi un gioco da auto produrre in casa, attraverso un briciolo di attività da sviluppare tranquillamente sulla scrivania. Un paio di forbici, una stampante, del cartoncino e della colla. Il gioco è fatto.

A questo link potrete scaricare le:

Una volta stampate le 4 pagine del documento (possibilmente a colori) contenenti i 36 giocatori, non dovrete fare altro che ritagliare la figurina di ogni singolo giocatore. Poi, per rendere la card più solida, tagliate, seguendo il perimetro della figurina, un piccolo pezzo di cartoncino da unire alla figurina stessa. Poi, usando una semplice colla a stick, incollate la figurina stampata sulla carta proprio sopra il cartoncino. La dimensione della card è di 8 cm in altezza per 6 cm di larghezza. Dunque dovrete ritagliare un pezzo di cartoncino della stessa misura. Fatte le 36 card rinforzate dal cartoncino, è possibile iniziare a giocare seguendo le regole.

P.S. I giocatori scelti sono da considerarsi dei monumenti del rugby mondiale. Se avrete la voglia e il tempo di approfondire le loro carriere, è tutto di guadagnato.

Regolamento

Le carte vanno mescolate e divise tra i giocatori, che le tengono in un unico mazzo, con le figure nascoste. Chi inizia il gioco guarda la prima carta del proprio mazzo, sceglie un dato tecnico e lo legge: es. potenza.

A turno tutti i giocatori girano la loro prima carta e leggono il dato della potenza. Chi ce l’ha più elevata, vince le carte degli avversari e le mette sotto al proprio mazzo.

In caso di parità, le carte rimangono in gioco e si guardano le successive, tenendo conto però del dato tecnico scelto per le carte precedenti; il vincitore dello spareggio si prende tutte e quattro le carte.

Chi ha vinto continua a giocare, girando un’altra carta e scegliendo il dato tecnico che più gli conviene. Non si può scegliere per più di tre volte consecutive lo stesso dato tecnico.

Vince chi alla fine ha raccolto tutte le carte.