Focus under 14: il sabato dei gispolotti

Sabato 16 novembre il Gispi under 14 ha giocato due partite del consueto calendario proposto dal CRT. Un gruppo era impegnato a Prato insieme al Rugby Cecina, mentre l’altro ha sfidato le intemperie sul sabbione di Siena. Entrambe le squadre hanno ottenuto la vittoria. Per capire meglio lo stato dell’arte dei nostri ragazzi abbiamo dato la parola a Simone Pagliai, che da coach ha fatto un sunto degli aspetti tecnici affrontati nel week end.

“I ragazzi che hanno giocato in casa con Cecina si sono cimentati in una buona partita, combattuta anche da parte degli ospiti, dove qualche spunto offensivo di pregio dei nostri ragazzi ha spostato la bilancia dell’incontro a nostro favore. Per quanto riguarda gli aspetti difensivi, abbiamo visto degli ottimi interventi individuali segno che il lavoro di queste settimane sta iniziando a dare i suoi frutti. Contestualmente si è presentata la possibilità di inserire qualche “piccolo” per misurarsi in partite con un livello tecnico un po’ piu alto. Ottimi i riscontri. 

A Siena è arrivata un successo piuttosto largo. Lo staff cercava delle risposte e queste sono arrivate:

“Spostando il focus sul gruppo dei più piccoli (anagraficamente parlando), dopo un paio di settimane in cui le sconfitte avevano abbassato un po’ il morale abbiamo finalmente affrontato una squadra più vicina al nostro livello. Oltre a questo abbiamo provato ad integrare alcuni ragazzi più grandi per dare maggiore sicurezza in campo. Il risultato è stato decisamente inaspettato, anche molto più del previsto. Nonostante il campo di Siena fosse quasi impraticabile (non a caso è chiamato “sabbione”) la risposta dei ragazzi è arrivata soprattutto in attacco. Tutti i protagonisti in campo sono stati molto bravi sul piano offensivo. Sicuramente aver trovato una squadra meno “pressante” ci ha aiutato a sviluppare il nostro gioco, ma va dato atto ai gisplotti di aver condotto la partita a nostro favore con merito. Rimangono ancora un po’ di dubbi difensivi ( poco evidenti contro Siena) su cui stiamo lavorando. Il percorso è lungo ma il gruppo ad oggi risponde molto molto bene”.

Appuntamento sabato 23 novembre quando i gispolotti giocheranno sul campo del Ruffino Stadium di Firenze con i padroni di casa del Firenze 1931.